Vai ai contenuti

Menu principale:

TV > GALASSIA TV
Prof. Tonelli Sciò

Il    personaggio del  Prof. Paolo Tonelli  nasce da  una costola della "striscia" radiofonica quotidiana      " FEDERIGO DEL CHIUCCO' " in onda tra il 1986 e il 1995 prima su Radio Galassia poi su Radio Arancia. Inizialmente il non meglio identificato "Tonelli" era il segretario particolare di Federigo ed era uno dei tanti personaggi senza voce che popolavano i racconti dell'"Osimano Volante" (altro appellativo di Federigo). Durante una puntata dello show quotidiano (che andava in onda rigorosamente in diretta e realmente in collegamento telefonico) improvvisamente Tonelli prende voce reagendo piccato ad una delle solite baggianate sparate dal "Tenutario" del consorzio" (Federigo) lasciando di sasso sia l'ignaro conduttore (Massimo Cerioni) che lo stesso Federigo che sembrava stupefatto dall'accaduto. Come diavolo poteva un personaggio "radiofonico"  divenire  reale? La  spiegazione è s emplice ma  allo stesso  tempo incredibile: quel   giorno  Claudio  Bonvecchi (l'interprete di Federigo del Chiuccò) era accompagnato da un suo amico di vecchia data, Paolo Benedettelli il quale, di getto, sentendo bistrattare per l'ennesima volta il povero segretario Tonelli, ne prese le "sembianze" (la voce) per ribattere le accuse del suo "capo", dimostrando una verve eccezionale e del tutto inaspettata. Quel giorno nacque Tonelli, segretario di Federigo del Chiuccò. Con la nascita di Galassia TV, grazie anche ad un "physique du rôle" perfetto, il personaggio interpretato da Paolo Benedettelli diviene televisivo ma con un ruolo totalmente diverso: con il non meglio specificato titolo di Professore diventa opinionista,  fustigatore  dei  (mal)costumi della società  (siamo all'alba di tangentopoli)  che  quotidianamente dagli schermi dell'emittente marchigiana, con la voce fuori campo del "regista-moderatore" Massimo Cerioni, pone in atto il detto latino "castigat ridendo mores". Il programma, in onda dal lunedì al venerdì alle 14:00 e alle 20:30, ha una non indifferente particolarità: contrariamente a quanto succedeva all'epoca (e succede ancora) il Tonelli Scio' non faceva la solita faziosa satira di sinistra, ma guardava le cose da un punto di vista "verticale" bastonando indifferentemente tutto l'arco costituzionale (e oltre). Probabilmente fu proprio il fatto di non avere idee preconcette, a guardare le cose in modo assolutamente disincantato,che decretò il clamoroso successo del programma che generò perfino un paio di "spin off", uno in onda durante Galassia Sport, trasmesso la domenica sera, nel corso del quale il Prof. Tonelli diventava, a suo modo, commentatore delle gesta dell'Ancona Calcio, all'epoca in serie A, ed un altro divenne la serie "MEDICINA 34".Purtroppo delle quattro serie di trasmissioni del Prof. Tonelli Sciò (a proposito, non è un errore, è proprio SCIO' ovvero, in gergo, PUSSA VIA!), dicevamo che delle quattro serie della striscia quotidiana siamo riusciti a reperire soltanto la quasi totalità delle puntate della seconda e terza serie qui denominate rispettivamente PRIMA SERIE e SECONDA SERIE e poco meno di trenta episodi della quarta ed ultima (denominata TERZA SERIE). La cosa veramente straordinaria è che riascoltando le puntate dopo oltre 20 anni, moltissime sembrano fatte ieri, anzi qualcuna potrebbe andare in onda domani....

Torna ai contenuti | Torna al menu